Dal 15 al 17 giugno il più grande raduno italiano, con Massimo Di Maggio, Nicola Congiu e Pete&The Shine Brights

Da venerdì 15 giugno a domenica 17 l’America e il suo mito mondiale, il re per eccellenza, Elvis Presley, atterrano a Treviso per il raduno più grande d’Italia a lui dedicato, gli Elvis Days, in programma a Viale Bartolomeo D’Alviano, Porta Santi Quaranta.
Diverse sono le novità, dalla presentatrice ufficiale Lalla Hop ai menù ispirati a Elvis. Sul palco si alterneranno nei tre giorni di festival varie band, come quelle di Massimo Di Maggio, Nicola Congiu e Pete&The Shine Brights.

Il programma

Dopo due giorni di anteprima, il 13 e 14, venerdì 15 alle ore 18,30 aprirà le danze The Take Off, orchestra composta da sette musicisti che propongono un mix di generi musicali in voga negli anni ’40 e ’50. Alle 20,30 tocca a The Snatch Kate Band con un repertorio rhythm and blues, mentre alle 22,15 sarà la volta di Nicola Congiu, detto Niko.
Sabato 16 alle 17,45 inizieranno The Boogie Nuts con un suono acustico tra rockabilly, swing, blues, jazz. Alle 19,15 ci sarà il rock’n’roll dei Mad Tubes, mentre alle 20.15 sarà il momento del Pin Up Contest. Alle 21 spazio al live di Pete & the Shine Brights, trio rockabilly dalle sonorità Sun Records dei primi anni Cinquanta, a seguire alle 22,30 colui la cui voce è stata definita: “Elvis che incontra per strada Johnny Cash”, ovvero Massimo Di Maggio, la cui band “The Di Maggio Bros.” fondata col fratello nel 1996 è stata una delle più influenti nel panorama Rockabilly.
Domenica 17, alle 11,30 ci sarà una Messa Gospel nella Chiesa di Sant’Agnese, con il concerto del Young Gospel Voices. Alle 17,30 appuntamento con la Scuola Country Line Dance per chi vuole muovere i primi passi del ballo country a ritmo della musica dei Sons of a Gun. Alle 20 sul palco saliranno Don Diego And The Two Steps, con la musica roots americana degli anni d’oro. Infine, a chiudere sarano sono i Rockin’ Bonnie Western Bound Combo, la band composta da sei musicisti di pluriennale esperienza che spaziano all’hillbilly boogie all’honky tonk, country e western swing.
Ad organizzare per il quarto anno è l’ l’Home Rock Bar assieme all’ideatore storico Franco Gasparin, che dal 2000 al 2007 organizzò l’evento nell’area del ristorante di famiglia “Al Baston” di Merlengo di Ponzano attirando fino a 30.000 fans; alla direzione artistica si aggiunge inoltre Sergio Codognotto.
Ingresso gratuito. Tutte le informazioni su www.elvisdays.com

Commenta Via Facebook