Lo scorso anno Gene Simmons fu accusato di violenza e molestie nei confronti di una giornalista: oggi, le accuse sono state ritirate

Verso la fine dello scorso anno, Gene Simmons, fu citato in giudizio da una giornalista per molestie. Secondo la donna, Gene Simmons l’avrebbe importunata sia verbalmente che sessualmente, durante un’intervista radiofonica di novembre. Il cantante, avrebbe interrotto più e più volte la giornalista, con battute a sfondo sessuale.

La mia cliente è stata umiliata dall’incontro con Mr. Simmons.” dichiarò l’avvocato della donna durante un comunicato “Ha deciso di procedere con la causa per rendere noto questo comportamento inaccettabile.
Da subito, Simmons respinse tutte le accuse, dichiarandosi innocente: “Intendo difendermi da ogni presunta accusa. Non ho danneggiato né aggredito nessuno e in nessun modo. Sto consultando i miei avvocati per contrastare queste accuse. E non vedo l’ora del processo, dove le prove dimostreranno la mia innocenza.” rilanciò il membro dei Kiss.

In queste ore, secondo diverse fonti, tutte le accuse a carico di Gene Simmons sarebbero state ritirate: la giornalista, tramite il suo team di avvocati, avrebbe raggiunto un accordo con il musicista. Sembrerebbe infatti, che sia stata presentata ufficialmente una richiesta per archiviare il caso. 

Commenta Via Facebook