Il fascino della tradizione con la forza dell’innovazione

Acclamata per la tecnologia a trazione diretta e per le eccellenti prestazioni, la gamma Technics si rinnova e si amplia con il nuovo sistema di giradischi SP10-R e il giradischi a trazione diretta SL-1000R.

Technics: il fascino della tradizione con la forza dell’innovazione

Il principale vantaggio della tecnologia Direct Drive è la capacità di eliminare la degradazione della qualità del suono causata da fattori come l’irregolarità di rotazione e le piccole vibrazioni tra il motore e il meccanismo di trazione. L’SP- 10R e l’SL-1000R si inseriscono in una lunga e acclamata tradizione di tecnologie di riferimento nel mondo dei vinili: nel 1970 Technics lanciava l’SP-10, il primo giradischi a trazione diretta del mondo. Grazie alle sue superbe prestazioni e alla sua affidabilità, la serie SP è stata adottata rapidamente come standard dalle emittenti radio e dagli audiofili di tutto il mondo.

Technics SL-1000R: cura artigianale

Il  Sistema  Technics  SL-1000R  è  caratterizzato  da   un   braccio   di   lettura  a “S“ universale, realizzato con una leggera lega di magnesio ad alto smorzamento. Il braccio a sospensione cardanica impiega cuscinetti ad alta precisione. Artigiani giapponesi altamente qualificati gestiscono interamente il processo di assemblaggio e di bilanciamento manuale, per ottenere un’elevata sensibilità di avvio che segua con precisione i solchi incisi nei dischi in vinile. Per garantire ulteriormente una riproduzione di suono estremamente vivida, il cablaggio interno è di tipo OFC, in modo che il segnale musicale trasmesso dalla puntina non venga smorzato e l’energia musicale generata dai solchi non vada persa.La sezione portante del braccio è perfettamente integrata al giradischi. Per garantire prestazioni ai vertici, i cuscinetti del braccio, i cuscinetti del giradischi e la posizione della puntina rimangono costanti, formando una struttura complessiva con la quale vengono ridotte al minimo le vibrazioni causate dalla rigidità dei materiali di cui è fatta la base del giradischi.

 

Per maggiori informazioni
http://www.technics.com/it

Commenta Via Facebook