Jordan Rudess dei Dream Theater

Jordan Rudess, tastierista dei Dream Theater, intervistato per Lotsofmuzik, ha confermato l’uscita del nuovo album della band, prevista per il prossimo anno. Ha aggiunto che i fan apprezzeranno particolarmente il nuovo lavoro. “È stato sicuramente un lavoro molto collaborativo. Ci siamo divertiti tutti insieme. Ci siamo praticamente nascosti in un luogo segreto, abbiamo trovato un vecchio fienile trasformato in studio e ci siamo presi un paio di mesi per fare tutto. Siamo stati molto costruttivi, molto stimolati, ci siamo divertiti insieme, tante risate. Abbiamo cucinato insieme, scherzando, ma in generale, abbiamo avuto un’esperienza musicale ininterrotta, che è stata parecchio produttiva. Ci sentiamo molto bene con le novità. Pensiamo che il disco sia molto forte e che i fan apprezzeranno davvero questo album.

Ma sono eccitato perché sento che questo nuovo album sarà un home runIo capisco ai fan dei Dream Theater non piacciono i pezzi soft troppo lunghi, magari una ballata qua e là, ma penso che la maggior parte di loro non sia così influenzata dalla Disney. Lo abbiamo fatto e lo abbiamo amato, ci siamo divertiti, è stata la più grande produzione di sempre, ma ora il prossimo livello è tornato alle origini, tornare al nucleo del suono – l’organo Hammond che urla, parti principali da capogiro, riff grossi, tamburi che sbattono e tutti saranno lì a fare il loro dovere!

Commenta Via Facebook