In occasione del Record Store Day sono stati ristampati tantissimi dischi in vinile. Tra questi, alcuni sono delle uscite estremamente interessanti.

Di seguito ve ne riproponiamo qualcuno:

Rare Power – Iggy and the Stooges
L’energia di Iggy & The Stooges in una raccolta di brani rari provenienti dalle sessioni di produzione del loro album del 1973, Raw Power. Nove tracce di cui otto outtakes, mix alternativi, remix e prove, disponibili in vinile per la prima volta.

Live In Glasgow December 19, 1977 – Ramones
Uno dei punti forti dell’edizione deluxe per il 40esimo anniversario di Rocket To Russia (uscita nel 2017) era la registrazione di un concerto inedito completo incluso nel sul terzo disco del cofanetto. La registrazione multi-traccia, mai sentita prima, del concerto del 19 dicembre 1977 all’Apollo Centre di Glasgow in Scozia, ha catturato i Ramones pochi giorni prima che il gruppo registrasse dal vivo It’s Alive, divenuto poi un classico. È stato mixato da Ed Stasium per l’edizione del 40° Anniversario. Durante il live a Glasgow, i Ramones hanno suonato canzoni di tutti e tre gli album in studio tra cui “Blitzkrieg Bop”, “Judy Is A Punk”, “Gimme Gimme Shock Treatment” e “California Sun”. La ristampa è distribuita in un doppio vinile nero 180 grammi con acquaforte in edizione limitata numerata.

An American Prayer – Jim Morrison & The Doors
L’ultimo album in studio dei Doors, originariamente pubblicato nel novembre 1978, sette anni dopo la morte di Jim Morrison e cinque dopo che i restanti membri della band si sciogliessero, esce nell’edizione del 40° Anniversario. Ray Manzarek, Robby Krieger e John Densmore si riunirono all’epoca e registrarono delle basi sulle poesie di Morrison, originariamente registrate nel 1969-70. Questa edizione in vinile rosso di 180 grammi – con un libretto e una litografia di 12 pagine – è rigorosamente limitata e numerata a 7000 unità in tutto il mondo.

Live&Rare – Rage Against The Machine
Rilasciata solo in Giappone nel 1997, questa raccolta di brani live e demo, disponibili per la prima volta in vinile, è un must per i fan di Rage Against The Machine. Include versioni infuocate di “Take The Power Back” e “Bombtrack”, cover di “Fuck Tha Police” di NWA e “Black Steel In The Hour Of Chaos” di Public Enemy (con Chuck D alla voce principale) e brani dai demo originali del gruppo del 1991.

Rocka Rolla – Judas Priest
L’album di debutto dei pionieri dell’heavy metal Judas Priest torna in vinile 180 gr, questa volta con la classica copertina della bottiglia di Cola in rilievo.

Tra le nuove uscite invece spiccano Chris Cornell e Smashing Pumpkins.

When Bad Does Good – Chris Conell
Sul lato A, When Bad Does Good, un brano inedito, trovato nell’archivio delle registrazioni di Chris. Lato B, “Stargazer (Live at the Paramount)” dei Temple of the Dog su vinile in marmo bianco/nero.

SHINY AND OH SO BRIGHT, VOL. 1 / LP: NO PAST. NO FUTURE. NO SUN. – The Smashing Pumpkins
Il decimo album in studio degli Smashing Pumpkins, SHINY AND OH SO BRIGHT, VOL. 1 / LP: NO PAST. NO FUTURE. NO SUN., è stato registrato presso gli Shangri La Studios con il leggendario produttore Rick Rubin, ed è in uscita su in versione speciale di LP.

Le uscite del Record Store Day sono catalogate in base a tre diverse tipologie: Exclusives, disponibili solo nei negozi di dischi, RSD First, che arriveranno prima nei negozi e poi forse in futuro anche altrove, e Small run/Regional List, venduti in negozi specifici e con una tiratura sotto le 1000 copie.

Commenta Via Facebook