Bohemian Rhapsody, l’acclamatissimo biopic sulla carriera di Freddie Mercury e dei Queen, verrà rilasciato in DVD e Blue-Ray il prossimo 4 marzo.

L’home video conterrà, oltre al film, l’intera esibizione al Live Aid del 1985, ricreata integralmente dagli attori incluse “We Will Rock You” e “Crazy Little Thing Called Love”, precedentemente escluse dalla pellicola uscita nelle sale. Presenti anche interviste del cast, degli addetti ai lavori e di Brian May e Roger Taylor, oltre che immagini di backstage.

In attesa della pubblicazione, la 20th Century Fox ha rilasciato un nuovo video ufficiale per ingolosire i fan, con le esibizioni a confronto di Freddie Mercury e Rami Malek sulle note di “We Will Rock You”.

Recentemente Brian May ha anche rilasciato un’intervista a Newsweek nella quale ha dichiarato che “nessuno si aspettava che sarebbe stato un successo così grande. Pensavamo che sarebbe andato abbastanza bene. Non ci aspettavamo che diventasse un blockbuster capace di superare i precedenti record” e una volta ha elogiato il grande lavoro di Malek “ha fatto una performance incredibile. È semplicemente diventato Freddie”.

Il chitarrista ha parlato anche di Gwilym Lee, l’attore che lo ha interpretato nel film. I due hanno passato molto tempo insieme durante la lavorazione della pellicola e l’attore si è spesso esercitato alla chitarra per incarnare nel modo migliore il suo personaggio: “Tutto il tempo che siamo stati insieme mi osservava. Assorbiva quello che io facevo inconsciamente. Ha fatto suo il mio manierismo, i miei movimenti, il tono della mia voce. Praticamente è diventato me”.

Bohemian Rhapsody ha incassato circa 610 milioni di dollari al botteghino, ed è il film più visto del 2018.

Commenta Via Facebook