Il ritratto di oggi è dedicato al cantautore e bassista britannico

Sicuramente tra i personaggi più amati e conosciuti della storia del rock, Gordon Matthew Thomas Sumner, in arte Sting, ha venduto oltre 100 milioni di copie ed ha vinto 16 Grammy Awards, 3 BRIT Awards e un Golden Globe; è anche stato candidato quattro volte al premio Oscar alla migliore canzone. Non è chiara l’origine del soprannome: alcuni sostengono sia nato mentre suonava con i Jazzmenp, poiché indossava abitualmente una maglietta a strisce nere e gialle, e di conseguenza uno dei componenti del gruppo, Gordon Solomon, paragonandolo a un’ape avrebbe iniziato a chiamarlo stinger (il pungitore), contratto  poi in Sting (pungiglione). Altri sostengono che a chiamarlo Sting sarebbero stati i suoi allievi del periodo dell’insegnamento, a causa della severità.

Commenta Via Facebook