Scompariva a venticinque anni il grande chitarrista inglese dei Free

I Free nascono a Londra nel 1968. Il verò successo della band si lega al loro terzo album, “Fire and Water”, del 1970, il cui singolo “All Right Now” raggiunse la seconda posizione nella Official Singles Chart e la quarta posizione nella Billboard Hot 100 statunitense. Nel 1989 la “American Society of Composers, Authors, and Publishers” stimò che il brano fosse stato trasmesso dalle radio statunitensi più di un milione di volte.

Kossoff era nato ad Hampstead il 14 settembre 1950 e aveva fondato i Free insieme a Paul Rodgers nell’aprile del 1968. Dopo il grande successo di “All Right Now” e degli album “Highway” e “Free Live” il gruppo si sciolse per le troppo pressioni; si riunirono per pubblicare  “Free at Last” (1972) e “Heartbreaker” (1973), per poi sciogliersi definitivamente.

Il chitarrista pubblicò un album solista (“Back Street Crawler” del 1973) e altri due album con il gruppo omonimo: “The Band Plays On” nel 1975 e “2nd Street” nel 1976. I problemi di salute legati all’uso di droghe lo portarono alla morte prematura per edema cerebrale e polmonare sul volo Los Angeles – New York del 19 marzo 1976.


Commenta Via Facebook