Annunciati regista e casa di produzione del film dedicato al gruppo punk

Non ha ancora un nome, ma ha una regista, Ayesha Plunkett, e una casa di produzione, la britannica Starlight Films, il nuovo docu-film che sarà dedicato ai Sex Pistols, gruppo punk rock londinese. Il loro successo rapido, ma effimero nella durata, sarà oggetto di un biopic le cui lavorazioni iniziali sono già cominciate, e secondo le prime indiscrezioni si focalizzerà sul defunto manager della band, Malcolm McLaren, scomparso nel 2010, e sulla sua fidanzata, la stilista Vivienne Westwood.

La rapida ascesa e caduta della band, fra gli anni 1975 e 1978, segna enormemente l’avvento del movimento punk nel Regno Unito e sebbene non si parli dei Queen, di Elton John o dei Mötley Crüe, anch’essi protagonisti delle scene cinematografiche con i loro rispettivi film biografici, c’è da aspettarsi anche in questo caso un notevole riscontro di pubblico.

Anche se per poco tempo, i Sex Pistols hanno rappresentato davvero un’icona nel mondo punk: chi saranno gli attori scelti dal casting? Quando lo potremo vedere? Dopo l’ultimo tentativo girato nel 2000 dal regista Julien Temple e intitolato “The Filth and the Fury”, sull’onda dell’attuale ossessione per il passato siamo certi che stavolta il nuovo documentario non passerà inosservato!

Commenta Via Facebook