Un giradischi classico con tutti i vantaggi del bluetooth

Come già vi avevamo preannunciato a febbraio, Sony ha presentato il nuovo modello PS-LX310BT; l’apparecchio nasce dalla consapevolezza che il digitale. come tutti sappiamo, ha cambiato il modo di fruire la musica, e contemporaneamente ha innovato anche le forme più classiche, in questo caso il giradischi, da sempre uno dei sistemi più amati da audiofili e collezionisti e tuttora apprezzato dalle nuove generazioni, grazie al ritorno in auge del vinile.

Il nuovo modello della Sony PS-LX310BT  è stato infatti progettato per soddisfare le esigenze dell’ascolto in vinile con quelle delle ultime evoluzioni della tecnica; la connessione Bluetooth permette di usare qualsiasi diffusore, soundbar o cuffia wireless compatibile (naturalmente, per chi preferisce il classico collegamento via cavo, è disponibile anche un’uscita audio integrata).

Design lineare e minimalista

La funzione “Full Auto Play” consente di attivare la riproduzione automaticamente con un solo pulsante: il braccio si abbassa, individua il solco e riproduce la musica tramite l’ultimo dispositivo Bluettoth associato; quando il disco finisce, il braccio torna automaticamente nella posizione iniziale.

Interessante anche la funzione Gain Select, che permette di regolare il livello di guadagno del segnale (basso, medio o alto) e garantisce un ascolto senza distorsione, adattabile ai diversi livelli di volume dei dischi in vinile.

 Il design è lineare e minimalista, e l’apparecchio è dotato di un meccanismo di trasmissione a cinghia con un piatto in alluminio pressofuso robusto ma leggero; il braccio è in alluminio e il coperchio antipolvere riduce la risonanza.

Commenta Via Facebook