Il secondo album in studio dei Creedence

Un breve estratto della storia di copertina di Classic Rock 77.

In varie incarnazioni, i CCR si erano sbattuti per circa un decennio nei circuiti dei locali californiani, prima di centrare la prima hit con Suzie Q nel 1968. L’anno dopo vide uno scoppio di creatività con ben tre dischi in soli 11 mesi.

Il primo, BAYOU COUNTRY, li riposizionò come rocker tradizionali molto Southern, con i brani di John Fogerty, paludosi e ricchi di fascino, lucidi antidoti alla compiacenza psichedelica. Proud Mary diede il via a una serie di successi internazionali, che a metà degli anni 70 portarono i Creedence Clearwater Revival a vendere più dei Beatles.

 

L’articolo integrale su Classic Rock 77 che si può acquistare qui.

 

Commenta Via Facebook