Il celebre chitarrista inglese compie oggi 74 anni

Nato a Londra il 19 maggio del 1945, Pete Townshend è indubbiamente una delle figure più importanti della storia del Rock: fondatore degli Who, è allo stesso tempo tra i primi intellettuali espressi da questa musica, e contemporaneamente performer leggendario che salta continuamente suonando la chitarra roteando il braccio con il famoso movimento “windmill”, per poi spaccarla a fine show.

Townsend ha scritto oltre 100 canzoni per gli Who e oltre cento per la sua carriera solista; è stato sempre attivo inoltre come autore di racconti, articoli e saggi di varia natura. Sebbene sia conosciuto come chitarrista suona molti strumenti (banjo, fisarmonica, armonica, ukulele, mandolino, violino,basso, batteria), e di particolare rilievo è l’uso innovativo dei sintetizzatori che apparve a partire da “Who’s Next” del 1971.

Questi i dieci brani indispensabili!

1) My Generation

2) I Can’t Explain

3) See Me, Feel Me

4) Behind Blue Eyes

5) Baba o’ Riley

6) Won’t Get Fooled Again

7) Love Reign o’er Me

8) Who Are You

9) Let My Love Open The Door

10) A Little Is Enough

 

Commenta Via Facebook