Dopo la bufera mediatica che ha investito Josh Homme, frontman dei Queens of the Stone Age, la BBC ha annunciato che sospenderà la messa in onda della sua puntata delle “Bedtime Stories”…

Facciamo un passo indietro: la scorsa settimana, il cantante, ha dato un calcio alla macchina fotografica di una fotografa presente durante il concerto. (Se vuoi saperne di più in merito a questa faccenda, clicca qui). La macchina, ha ovviamente colpito il volto della donna, che ha subito accusato il cantante di aver compiuto il gesto in modo volontario. La questione, è stata dibattuta in questi giorni e Homme si è pubblicamente scusato con un video diffuso sui suoi canali social, in cui ha ammesso di essersi comportato come “un vero cazzone“, confermando quindi la volontà del proprio gesto. Lauren, la fotografa, nel frattempo era stata portata all’ospedale.

Negli ultimi mesi, sulla BBC stava invece andando in onda un nuovo programma, le “Fiabe della buonanotte“. Diversi volti noti hanno partecipato alle registrazioni, che avrebbero visto come protagonista un personaggio famoso differente ogni sera, impegnato a raccontare storie per bambini. Il primo episodio in cui è apparso il cantante, lo vedeva intento a raccontare la fiaba di un drago eroico, che stava imparando ad “essere il meglio per sé stesso“. In seguito al grave episodio della scorsa settimana, la BBC ha deciso di mettere in standby la messa in onda di altri due show precedentemente registrati, che avrebbero visto come protagonista proprio Homme.

Un portavoce della BBC ha comunicato: “Non saranno trasmessi altri materiali e non verrà messa nuovamente in onda la storia di Homme. Non finché la questione non sarà del tutto risolta.

 

Commenta Via Facebook