Il Principe delle Tenebre non è intenzionato ad andare in pensione, e anche quando sarà il momento, continuerà a perseguitarci con un ologramma

Nonostante la conferma di un tour d’addio, Ozzy Osbourne ha dichirato che continuerà a lavorare: “Non andrò in pensione“, ha detto il 69enne a Rolling Stone dopo l’annuncio  “L’ho chiamato “No More Tours”, quindi non farò più tour mondiali, ma farò ancora concerti, ma non andrò in tour per sei mesi alla volta. Mi piacerebbe avere un po’ di tempo da trascorrere a casa. Ho sperimentato cose fantastiche ed è stato un viaggio incredibile. Ora voglio solo rallentare un po’.

Ha poi aggiunto che gli piacerebbe essere un nonno come si deve, ma vorrà comunque continuare ad apparire sul palco: “E’ la più grande storia d’amore che abbia mai avuto, essere in una rock band e suonare per le persone che vengono agli spettacoli.

Nel frattempo, Osbourne sta anche riflettendo sulla possibile di essere trasformato in un ologramma in un prossimo futuro: “Se me ne sarò andato, non avrei voce in capitolo” ha raccontato a Loudwire. “Non potrò lamentarmi ma io sono il Principe delle Tenebre e vi perseguiterò dall’aldilà!

 

Commenta Via Facebook