I Judas Priest sono pronti a partire per il tour del nuovo album, Firepower, tuttavia, il chitarrista Glenn Tipton non parteciperà…

Pochi giorni fa, i Judas Priest, hanno lanciato il nuovo album Firepower, e ora sono pronti a partire per il tour. Nonostante l’ultimo album degli iconici rocker sia nato fra le difficoltà, il frontman Rob Halford, ha recentemente sottolineato tutto l’impegno dei componenti della band. Il chitarrista Glenn Tipton, affetto dal morbo di Parkinson, nonostante le difficoltà nel gestire la malattia, ha respinto qualsiasi possibilità di ausilio durante le prossime esibizioni dal vivo, a costo di non parteciparvi affatto. Tipton, non ha mai lasciato i Priest nel corso della sua carriera, a partire dall’album di debutto del 1974, “Rocka Rolla“.

“Glenn ha combattuto una battaglia molto coraggiosa, con il Parkinson, per dieci anni” ha raccontato Halford durante un’intervista. “Ha iniziato a sentirne i sintomi dieci anni fa. Il Parkinson è una condizione degenerativa, lo rende molto incerto sull’essere in grado di suonare ai suoi soliti livelli. Lo stile di Glenn è molto speciale, unico. Solo pochi giorni fa ha preso la decisione di non partecipare al tour di ‘Firepower’.” Ha poi continuato raccontando quanto Tipton si stia ancora impegnando per suonare al meglio delle sue possibilità, tuttavia, le canzoni più impegnative e complesse iniziano ad essere al di fuori delle sue possibilità. E’ probabile che, durante il prossimo tour, Glenn apparirà per salutare i fan e (forse) esibirsi in un brano, al massimo un paio. “Potrebbe accadere ovunque, in Giappone, in Inghilterra, in America…” ha concluso Halford.

Commenta Via Facebook