Una coppia di hacker ha pensato bene di eliminare il video di “Despacito” da youtube, dopo aver raggiunto le 5 miliardi di visualizzazioni

Dopo averci perseguitato per tutta l’estate 2017, e una volta raggiunte le 5 miliardi di visualizzazioni, il video di Despacito è scomparso dal web. Nelle ore scorse, i video di alcuni artisti tra cui Shakira, Selena Gomez  e Luis Fonsi (autore di Despacito) e Daddy Yankee, sono stati eliminati da YouTube.
L’operazione, secondo le fonti, sarebbe frutto di due hacker, chiamati Prosox e Kuroi’sh e sarebbe stata proprio la BBC ad intercettarli.
Dal canto loro, i due hacker, hanno dichiarato di aver agito solo “per divertimento”: “L’abbiamo fatto per divertirci, è bastato usare un semplice script.

Al momento, Youtube ha ripristinato alcuni video, ma non tutti sono nuovamente disponibili: gli utenti che approdano sui video vengono accolti da due figure mascherate che puntano la pistola contro lo schermo, tratte dalla serie Netflix, La Casa Di Carta. Nel titolo dei video hackerati, “Hacked – Free Palestine”.

Despacito, nonostante le critiche da “tormentone estivo”, ha continuato a riscuotere un enorme successo, battendo diversi record negli Stati Uniti e anche a livello internazionale, restando in vetta alle classifiche per oltre 16 settimane consecutive. Inoltre, (nostro malgrado), è stata anche la canzone più trasmessa al mondo, raggiungendo la cifra incredibile dei 5 miliardi di ascolti.

Commenta Via Facebook