L’ex dei Rainbow e dei Deep Purple, Joe Lynn Turner, è stato ricoverato d’urgenza a causa di un infarto: le sue condizioni sembrano stabili

L’ex frontman dei Rainbow e dei Deep Purple, Joe Lynn Turner, è stato ricoverato in ospedale in seguito ad un “problema cardiaco“, secondo quanto è stato confermato dall’amico Graham Bonnet.
La notizia è stata diffusa dai media bielorussi, che hanno dichiarato il ricovero d’emergenza di Turner in un ospedale di Minsk, dove il sessantaseienne vive con la moglie dal 2012. Secondo le fonti, sembrerebbe che l’ex cantante sia stato vittima di un infarto e il Ministero della Salute bielorusso ha dichiarato: “Un paziente con infarto miocardico è entrato in ospedale, ora le sue condizioni sono stabili.

La notizia, è quindi stata confermata da Bonnet, che ha dichiarato in un post su Facebook: “Il mio amico Joe è stato ricoverato a Minsk a causa di un problema cardiaco. Io e il resto della Graham Bonnet Band gli auguriamo una guarigione completa e veloce. Ti amiamo, Joe.

 

Commenta Via Facebook