Per il Record Store Day del 21 aprile sono numerose le iniziative in tutta Italia: per la prima volta sarà esposto “The Wall” di Cesare Monti

È tutto pronto per il Record Store Day, la giornata per la salvaguardia dei negozi di dischi che si svolge in tutto il mondo il 21 aprile.
Accanto alle anteprime dell’industria discografica italiana (quasi trecento i titoli in arrivo), sono numerose le iniziative dentro e fuori i negozi su tutto il territorio nazionale.

Record Store Day: tutti gli eventi da non perdere a Milano e dintorni

A Milano l’evento ufficiale è in Zona Sant’Ambrogio in contemporanea con la chiusura della Design Week. Coniugando la creatività artistica italiana con la celebrazione del vinile, I Distratti, Tommaso Toma e Billboard presentano una giornata con dj set (gli ospiti saranno invitati a portare e suonare i loro 45 giri della vita), live, proiezioni di film, un mercatino dell’usato e un’anteprima esclusiva della mostra ‘Gioia e Rivoluzione‘ (dal 3 al 27 maggio allo Spazio Oberdan), dedicata al decennio ’68-’78 della discografia italiana e diretta da Roberto Manfredi e Luca Rossi.

Per la prima volta sarà esposto The Wall di Cesare Monti, l’opera omnia delle copertine dei dischi del leggendario fotografo, regista e art director milanese, fra i tanti, di Fabrizio De André, Pino Daniele, Area, PFM e Lucio Battisti, di cui fu amico per diversi anni. Immagini che raccontano quel irripetibile stagione del rock e, sullo sfondo, le grandi rivoluzioni della politica e dei movimenti sociali che hanno animato il Paese tra la fine del boom economico e gli anni di piombo.

Da Vinile la giornata è incentrata sulla figura di Prince, con rarità discografiche e dj set mentre sonorità psych rock, electro-wave, folk e garage caratterizzano il pomeriggio di Psycho con I Visionari, Maurizio Marsico, Pretty Face, Andrea Labanca, Plateaux e Muturett. Da Backflip protagonista i dj set di Whodamanny insieme a Dada, Phade, Cbwoy e da Vinylbrokers invece Robotalco, Tropicalismi, Dj Guerrero, Fabrizio Fiore, Federico e Alex De Ponti, tutto in streaming su Radio Rocket Milano. Per chi desidera continuare la festa fuori dai negozi si segnalano Club Haus 80’s con Dimitri from Paris, in consolle per promuovere il suo album di remix degli Chic e la seconda Blue Vinyl Night al Blue Note Club, per l’occasione trasformato in una moderna ballroom con la musica di Claudio Coccoluto, Nick The Nightfly e i dj’s di Radio Monte Carlo.

A Gallarate (VA) da Carù si alternano The Rad Trads, con un sound fatto di rock, roots e jazz che ricorda lo storico gruppo The Band, Andrea Parodi e il nuovo doppio album ‘When The Wind Blows‘ dedicato a Townes Van Zandt, registrato con i Session Americana, Radoslav Lorkovic e Paul Henriksen, tutti presenti in negozio. E ancora Chiara Giacobbe reduce dal suo album dei debutto con la Chamber Folk Band, Luca Rovini & Companeros, Bobo Rondelli, Filippo Graziani, Lucia Comnes.

Fonte: https://recordstoreday.com

Altre iniziative in Italia per il Record Store Day: ecco tutti gli eventi

Alle ore 18 alla Libreria Moby Dick di Faenza presentazione del libro e del cd “Voci per la Liberta’ – Una Canzone per Amnesty”. Partecipa il cantautore Mud. Presenta Michele Lionello, organizzatore del festival, e introduce Giordano Sangiorgi, patron del MEI.

A Roma nei due negozi di Radiation sarà disponibile il 45 giri picture disc di ‘Good Rockin’ Tonight’ di Lemmy Kilmister & Johnny Ramone, mentre il synth punk dal vivo dei Holiday Inn riscalderà il nuovo punto vendita al Pigneto. Da Discoteca Laziale sarà di scena il rap italiano di Gemitaiz con il nuovo album ‘Davide’, alla Vinileria di Latina i clienti si improviseranno dj’s sfidandosi sulla consolle del negozio.

Arcana Edizioni da Nordovest Dischi di Frosinone presenta ‘La musica, per me. Come funziona la musica? Rispondono 50 artisti italiani‘ di Luca D’Ambrosio, introdotto da Davide Fischanger, autore di progetti teatrali ed educativi con i suoi ‘Gatti Ostinati’ e il cantautore Giancarlo Frigieri. Da Rubber Soul a Torino risuona l’acid rock degli Effervescent Elephants, con la ristampa in edizione limitata dell’album Something To Say prodotta da Onde Italiane.

A Bologna da Semm una nuova edizione di Best Art Vinyl Italia, la mostra che celebra il meglio dell’arte, della fotografia e della grafica nella cultura musicale contemporanea Nazionale. Danex a Firenze presenta in anteprima la ristampa targata Archeo di ‘Viaggio Tribale’ di Toni Esposito con un bonus balearic remix di Luca Effe e poi dj set di Manu, Guido Caselli e Gran Soda. A Lucca da Sky Stone and Songs la festa dura tre giorni, il 20 un ciclo di conferenze sulla storia della musica dal titolo ‘Friday I’m In Love’ sui King Crimson dal titolo ‘Alle Corti di Re Fripp’, il 21 un live di Guidi e Carotenuto (Sinfonico Honolulu) e il 22 con il Supertrio.

A Perugia da Musica Musica un pomeriggio dedicato all’hip hop locale con Fuzzo Raimi, Daniele Moda Rotella e altri guest mentre da T-Trane i Warias con il live del nuovo disco ‘Now, it’s never‘ più un dj set di global beats dell’Orqestra Cuartomondista a seguire. A poca distanza dal capoluogo umbro, Supersonic Record Store di Foligno affiderà la consolle al dj Emiliano Pinacoli per una giornata da concludere comodamente nel bar del negozio.

Disco Club di Genova ospita i Cartabianca, una band nata da due fratelli musicisti (e clienti del negozio sin dall’adolescenza) che ha da poco debuttato con il primo album ‘Finalmente‘, con un mood poetico e strampalato e al Polo Museale Riso di Palermo la rassegna ‘RIso Sound Experience‘ con il dj set di Memorie Cluster, il nuovo act house-oriented di Ettore Sorrentino e Giacomo Virzì, prossimi con uscite discografiche su Deeplomatic, Wonder Stories e Museek.

La Compagnia Daltrocanto suonerà a Salerno da Disclan l’album ‘Di terra, di mare e di stelle‘ e a seguire dj set di Tonico 70, Paolo Caravano, Joe & Frank, Dj Arnold, Frizzy Pazzy e Ciccio Scio, mentre Jungle di Conegliano (TV) ospita Filippo Andreani dal vivo con i brani de ‘Il Secondo tempo‘, introdotto dal calciatore/poeta Ezio Vendrame per poi continuare il concerto in serata al ‘Bar Radio Golden’. Crocevia imprescindibile a Verona, Le Disque presenta dj set con sonorità elettroniche e House con Tommy De Wax, Kaori, Luca Landi, Trenti, Steve Bread & Stefan G, Andrea B e Francesco Fontanari, in podcast su Mixcloud, Soundcloud e YouTube.

Una settimana di festa per Disco Shop di Monopoli (BA), inaugurata dal 14 con il blues e cantautorale dei Poor Boys e del loro album ‘Room 21’ e completata dal dj set di Fabrizio De Tommaso. Rimanendo in Puglia, Vinyl Zone di Taranto si affida al dj inglese Mike Anderson insieme a Joyfull Family e Kosmiko, mentre a Lecce la band baroque punk Bravata presidia le strade del quartiere Ferrovia, un’iniziativa esterna di Disconutshot che in negozio invece ospita dj set disco/boogie/afro curati da Piggy, Those Funky Guys, Max Nocco e Guido Nemola.

Nel triangolare Parma, Reggio Emilia e Cremona come ogni anno sarà Vinylistic a tirare le fila del Record Store Day, tra gli appuntamenti un dj set di Robert Passera nello spazio espositivo BDC in occasione della mostra d’arte creativa Multiverse di Fuse Works, Emilia Soul Lovers da Tosi Dischi e poi al Blu J, un live acustico di Johnny Larosa e Paul Boss da Planet Music e un set di Robi Bonardi al Barilla Center. Il centro storico di Cremona sarà invaso dalla StraDJVari.

Radio Capital inoltre, radio ufficiale del Record Store Day, nella giornata di sabato 21 aprile dedicherà l’intera programmazione all’iniziativa, con Camilla Fraschini (Capital Weekend), Giancarlo Cattaneo (Giancapital), Sergio Mancinelli (DODICI79), Massimo Oldani e Luca De Gennaro (Black or White), Fabio Arboit (Capital Records).

Commenta Via Facebook