YouTube: rimossi oltre 30 video violenti

YouTube ha cancellato 30 video “drill” che inneggiano alla violenza, su specifica richiesta della polizia inglese…

Youtube ha cancellato oltre 30 video musicali considerati “violenti”, in seguito ad una richiesta specifica avanzata dalla polizia inglese. Secondo il commissario britannico, i video incriminati renderebbero gli atti di violenza “affascinanti”, soprattutto per i giovani e considerando l’ondata criminale londinese.
In particolare, i video cancellati dal colosso, apparterrebbero al genere “drill” (trap dal linguaggio crudo e piuttosto aggressivo). Un portavoce ha dichiarato alla BBC: “Abbiamo sviluppato delle politiche specifiche per contribuire a contrastare i video relativi alla criminalità organizzata nel Regno Unito e stiamo lavorando in modo costruttivo con degli esperti su questo tema. Insieme ad altri nel Regno Unito condividiamo la profonda preoccupazione per questo problema e non vogliamo che la nostra piattaforma sia utilizzata per incitare alla violenza“.

Le band cercano di superarsi fra loro con le riprese ed il contenuto dei video, quello che sembra un video musicale può effettivamente contenere un linguaggio esplicito con gang che si minacciano a vicenda. Pubbliche manifestazioni di violenza, gesti della mano che simulano lo sparo di un’arma da fuoco e rappresentazioni grafiche di cattiveria gratuita“.

Negli ultimi due anni, Scotland Yard, avrebbe chiesto a Youtube di rimuovere fra i 50 e i 60 video musicali.

Commenta Via Facebook

You May Also Like