Per vivere a lungo ci vuole un concerto ogni due settimane

La musica dal vivo ha effetti miracolosi sulla salute: il segreto del benessere è assistere ad almeno un concerto ogni due settimane, lo dice la scienza

Frequentare regolarmente concerti e ambienti musicali fa bene, lo dice la scienza. Un nuovo studio di scienza comportamentali ha rivelato che andare ai concerti fa bene alla salute e al benessere delle persone, e potrebbe prolungare la vita fino a nove anni. Il nuovo studio, commissionato nel Regno Unito, ha dimostrato come venti minuti di concerto possano essere paragonati allo yoga o ad una passeggiata col proprio cane.
In particolare, 20 minuti di musica dal vivo, sarebbero in grado di aumentare la sensazione di benessere del 21%: “Anche i marcatori chiave dello spettro della felicità aumentano, l’autostima migliora del 25%, la vicinanza agli altri e la stimolazione mentale aumentano del 75%!” ha dichiarato il professore universitario  Patrick Fagan, che ha guidato l’inchiesta.

La nostra ricerca mostra il profondo impatto dei concerti sui sentimenti, sulla salute, la felicità e il benessere. Coordinando tutte le nostre scoperta, siamo arrivati a ‘prescrivere’ un concerto ogni due settimane, che potrebbe addirittura aumentare la longevità di un decennio.” e ha continuato “Coloro che frequentano i concerti una volta ogni quindici giorni sono più propensi al raggiungimento della felicità e della soddisfazione personale. Sono più produttivi. Assistere a spettacoli di musica dal vivo è la chiave per migliorare il proprio benessere.

Ha poi concluso spiegando perchè ascoltare un disco non avrebbe la stessa efficacia: “La musica registrata è una soluzione rapida, l’esperienza condivisa ha un ruolo fondamentale, è la chiave di questo studio.

You May Also Like