Keith Richards cambia vita

Foto via: leitmovie.it

Intervistato da Rolling Stone USA, Keith Richards ha rivelato di avere smesso di bere ormai da un anno.

“Mi sono stufato, non ne potevo più, era arrivato il momento di smettere”, ha detto il chitarrista dei Rolling Stones. “Non noto davvero alcuna differenza nella mia vita attualmente, tranne per il fatto di non bere più. Non mi sentivo più in pace con me stesso. L’ho fatto e basta”.

Ronnie Wood, un altro membro del gruppo, ha invece notato cambiamenti positivi nel compagno di band: “È un piacere lavorare con lui. È molto più dolce e aperto a nuove idee. Prima mi digrignavo i denti e dicevo: “Mi coprirà di merda per aver detto questo.” Ora invece dice “Che bello, amico.”

Richards ha detto anche di aver notato delle differenze sul palco: “È stato interessante suonare da sobrio.” Mentre Wood ha aggiunto “Suoniamo molto più coscienziosamente le nostre parti di chitarra. Siamo molto più consapevoli delle lacune e degli spazi tra loro. Abbiamo settant’anni ma continuiamo a suonare come se fossimo 40enni, sai?”.

Il prossimo anno i Rolling Stones saranno in tour in Nord America e secondo il chitarrista questa serie di date potrebbe essere l’ultima. Pare anche che ci sarà la pubblicazione di un nuovo album la cui registrazione sarebbe già in corso.

Commenta Via Facebook

You May Also Like