Neil Young pubblicherà un live inedito nei suoi archivi

Canadian musician Neil Young speaks during a news conference in Vancouver, B.C., on Monday, November 23, 2015 for the Canadian launch of his PonoPlayer portable music player and the PonoMusic music download service. THE CANADIAN PRESS/Darryl Dyck

Durante un’intervista Neil Young ha anticipato che il prossimo album pubblicato nei suoi Neil Young Archives sarà Tuscaloosa.

Il cantautore canadese ha rivelato a Rolling Stone USA che la prossima release sarà legata alla data del 5 febbraio 1973, quando si esibì a Tuscaloosa, in Alabama, della quale non esistono bootleg e non è mai stata ricreata la setlist completa.

“È [un concerto] del periodo di Harvest e Tonight’s the Night”, ha detto al giornale. “Per me è spigoloso, è come quelle canzoni morbide ma con qualche spigolo. È stato davvero divertente essere a Tuscaloosa, in Alabama, e cantare quelle canzoni da Harvest ed i brani che stavamo facendo per Time Fades Away prima che uscisse. Ho trovato questa cosa e ho pensato che fosse perfetta. Ho amato quella serata, quindi l’ho ricostruita insieme all’ingegnere John Hanlon. Sarà il nostro prossimo album. Poi ne faremo un altro e altri più avanti. Ce ne sono così tanti che continuo a cambiare idea. Ma va bene, è bello poter cambiare idea”.

Il prossimo album a cui fa riferimento è invece “Odeon/Budokan”, live album con registrazioni di archivio incentrate sul tour dei Crazy Horse del 1976. “È pronto per uscire”, ha detto. “Doveva arrivare tra circa sei settimane, ma ho trovato qualcos’altro che volevo pubblicare prima. Odeon/Budokan è pronto, ma Tuscaloosa sarà il prossimo”.

Neil Young sta nel frattempo lavorando anche ad un nuovo album in studio, a due anni dall’ultimo “The Visitor”: “Sto scrivendo canzoni e ho scritto alcuni brani davvero interessanti, penso, per me. Non so dove sto andando, vado e poi quando arrivo sono sicuro che lo identificherò, ma non so dove sia adesso”.

Commenta Via Facebook

You May Also Like