Brian Johnson nel nuovo album degli AC/DC

Le insistenti voci che vedrebbero un ritorno di Brian Johnson negli AC/DC per il nuovo album della band sembrerebbero trovare conferma in una dichiarazione del diretto interessato.

A svelarlo sono i Terrorizer, una band grindcore statunitense che in un post su Facebook ha raccontato un episodio avvenuto all’aeroporto. Il gruppo ha infatti incrociato Johnson per caso dopo un volo e gli ha chiesto se i rumors riguardo il suo coinvolgimento nel nuovo disco degli AC/DC fossero fondati. Il cantante ha risposto così: “Sì, sono stanco di negarlo”.

Le voci erano iniziate dopo la pubblicazione in rete di una foto che ritraeva Johnson davanti ai Warehouse Studios di Vancouver insieme al batterista Phil Rudd, Angus e Stevie Young, i due chitarristi.

Da parte della band ancora nessuna conferma né smentita. In caso fosse tutto vero, il nuovo album degli AC/DC arriverebbe a 5 anni dall’ultima pubblicazione, “Rock Or Bust”, e dopo diversi episodi che hanno coinvolto i membri del gruppo come i problemi con la legge di Phil Rudd, i problemi di salute dello stesso Brian Johnson, l’addio alle scene del bassista Cliff Williams e la scomparsa di Malcom Young, chitarrista e fondatore.

Commenta Via Facebook

You May Also Like