Greta Van Fleet: nuovo album nel 2019

greta van fleet

Forti del loro grandissimo successo internazionale, i Greta Van Fleet potrebbero far uscire un secondo album già entro la fine del 2019.

A dichiararlo il bassista del gruppo Sam Kiszka in un’intervista alla rivista australiana Heavy Magazine. La band è al momento impegnata con il tour a supporto di “Anthem Of The Peaceful Army”, il primo album uscito negli ultimi mesi del 2018 ma non escludono di rientrare in studio molto presto.

“Ne abbiamo parlato tutti insieme, e abbiamo deciso di registrare un nuovo disco il prima possibile”, ha detto il ragazzo: “L’unica cosa che posso dire ora è di aspettarvi sicuramente il nostro secondo album entro la fine del 2019”.

Dopo i paragoni con i Led Zeppelin e una critica eternamente divisa, i fratelli Kiszka e il batterista Danny Wagner sanno di dover dimostrare di fare davvero sul serio per convincere totalmente il pubblico. “Sono molto eccitato per questo… Penso che se ci pensi troppo alla fine diventa innaturale, ed è molto facile caderci. Quindi penso che faremo solo quello che c’è da fare, faremo la musica che vogliamo sentire e cresceremo musicalmente. C’è un sacco di materiale su cui stiamo lavorando in questo momento, il che è molto eccitante e stiamo andando in posti in cui non siamo mai stati prima – letteralmente e figurativamente” ha proseguito Kiszka.

“Penso che il prossimo album sarà molto mondano. Girando il mondo, vedendo il Giappone, l’Australia e facendo tutte queste nuove esperienze, ascoltare suoni nuovi… è tutto nelle nostre teste e sicuramente andranno nel nuovo disco. Questo non fa che aumentare la nostra creatività, perché vedremo tante altre belle cose che non abbiamo mai visto prima… Questa è una vita grandiosa” ha concluso.

I Greta Van Fleet saranno in concerto all’Alcatraz di Milano il prossimo 24 febbraio e torneranno nel nostro paese in estate, al Sonic Park di Bologna.

You May Also Like