Axl Rose: i brani migliori dei Guns N’ Roses

Axl Rose and Slash of Guns N Roses perform live at Rock In Rio II on January 15, 1991 in Rio De Janeiro, Brazil. (Photo by Ke.Mazur/WireImage)

Il frontman dei Guns N’Roses compie 57 anni. Ripercorriamo la sua carriera attraverso 10 brani iconici dei Guns N’ Roses che portano la sua firma.

“Da ragazzo suonava e componeva al piano”, dice Alan Niven, manager dei Guns N’ Roses. “Sono pronto a scommettere che dischi come GOODBYE YELLOW BRICK ROAD di Elton John e brani come Funeral For A Friend ebbero un grande impatto su di lui. Voleva arrivare a quel livello. Chiunque abbia un eroe, in cuor suo spera di riuscire a dimostrare di esserne degno, se non a superarlo”.

Ecco perché “Use your illusion” aveva brani come “November Rain” e “Estranged”; canzoni lunghe, ambiziose, i cui temi alludevano alla natura ossessiva di Axl Rose. “November Rain”, come egli stesso disse, era una canzone che parlava del “dover accettare un amore non corrisposto”, mentre “Estranged parla del capire la realtà e accettarla. Immaginatevi di essere catapultati nell’universo senza averlo scelto e di ritrovarvi a dover capire che cazzo fare, perché le cose che volevate davvero e per cui vi eravate sbattuti non accadranno”.

Questo melodramma era bilanciato da brani più brevi e feroci come “Get In The Ring”, “Right Next Door To Hell” e “Back Off Bitch”, canzoni che parlavano di demoni molto personali ed espliciti, e che non facevano nulla per nascondere la profondità della furia che spingeva l’autore. Axl si sentiva in lotta col mondo intero.

Ecco alcuni tra i migliori brani che Axl Rose ha scritto durante la sua carriera con i Guns N’ Roses:

1 – November Rain

2 – Sweet child o’mine

3 – Estranged

4 – Rocket Queen

5 – Paradise City

6 – Welcome To the Jungle

7 – Don’t Cry

8 – Patience

9 – You Could Be Mine

10 – Civil War

Commenta Via Facebook

You May Also Like