Gene Simmons: la musica aiuta i fan ad evadere dalla quotidianità

Gene Simmons and Wolfgang Puck Host Rocktoberfest Opening Night at L.A. Live in Los Angeles on October 15, 2012

Gene Simmons sostiene che il lavoro del musicista sia quello di “creare un tempo magico sul palco, per aiutare i fan a dimenticare la mondanità e la vita di tutti i giorni. Il bassista dei Kiss descrive il palco nel momento del live come “una chiesa elettrica” e crede che la musica dal vivo possa fare davvero la differenza nella vita di coloro che stanno fra il pubblico.

Dopo essere apparso sul palco a Tokio con gli X Japan, dichiara a Metal Hammer: “Alla fine della giornata, ciò che conta è quel che è successo sul palco – la chiesa elettrica. Questa è la gloria dell’alleluia del rock ‘n’ roll: ci sono persone che spendono un sacco di soldi al netto delle imposte e vengono comunque allo spettacolo, con le loro fidanzate che li hanno torturati chiedendo in continuazione dove sono andati e tutto il resto”.

Ed è il nostro lavoro, tutti ciò che si solleva su quel palco, creare un tempo magico e far dimenticare tutto e dimenticarsi, anche solo per poche ore, la normalità. Infine si torna alla forza di gravità e al caos che c’è la fuori.

Simmons crede che la musica sia stata creata per gli esseri umani esattamente come ai tempi delle caverne:  “E’ primordiale, ed è quasi preistorico. Se pensiamo agli uomini prima di uscire dalla caverna, in preda ai pericoli e a rischio di essere divorati dagli animali selvatici, quando la sera si mettevano a percuotere gli oggetti davanti ad un fuoco, ecco è proprio come sentirsi davanti a quei tamburi primordiali.

E allora l’uomo inizia in sostanza ad ululare alla luna, ascoltando melodie e racconti religiosi o tribali, è di questo che si tratta: mentre sei davanti al fuoco, lontano dal pericolo, ti dimentichi delle cose pratiche, in questa terra magica. E tutto questo non è cambiato, così da quel primo fuoco acceso, al sicuro nella grotta, con quei tamburi, così ora continua sul palco”.

Fonte: https://teamrock.com/classic-rock/news

Commenta Via Facebook

You May Also Like