Sony PS-HX500: un giradischi con tanta qualità

Ribassato il prezzo iniziale

Dagli iniziali 500 euro agli attuali poco più di 300: questo il costo del Sony PS-HX500, un prodotto di fascia media, a livello di prezzo, ma con caratteristiche tali da renderlo da subito una buona scelta per chi si avvicina al mondo del vinile.

Un giradischi ad alta risoluzione

Sony lo definisce “giradischi ad alta risoluzione”, quindi non sorprende che una delle prime cose che notiamo acquistandolo è proprio il logo audio ad alta risoluzione. Come funziona? Dotato di un convertitore analogico-digitale interno e di una USB di tipo B, il PS-HX500 si collega semplicemente all’ingresso USB del laptop o del computer e, tramite il software di masterizzazione High Res Audio Recorder per Mac e Windows, registra il vinile sia come file WAV (fino a 24 bit / 192 kHz) o DSD (5,6 MHz).
Il grande suono aperto della Sony, grazie all’amplificatore interno, si conferma ancora di più qui come caratteristica fondante della casa, mentre il design è sicuramente essenziale e la struttura snella, senza fronzoli.

Commenta Via Facebook

You May Also Like