I vinili più venduti la scorsa settimana in Italia: tra rap e Pink Floyd!

“68 (Till The End)” di Ernia subito in vetta alla classifica

“68”, il secondo album in studio del rapper italiano Ernia era stato presentato solamente lo scorso 7 settembre. A distanza di pochi mesi, il milanese Matteo Professione (il vero nome del rapper) lo ripubblica aggiungendovi ben sette brani inediti: il risultato è un doppio LP, uscito in concomitanza con il Record Store Day di primavera e intitolato “68 (Till The End)”.

A conferma di come Ernia sia tra i più apprezzati e seguiti rapper, il suo lavoro si posiziona come new entry direttamente al primo posto delle classifiche FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana) riguardanti la vendita di vinili in Italia, per la terza settimana di aprile.


Alla 115ª settimana di permanenza in classifica “The Dark Side Of The Moon” dei Pink Floyd occupa ancora il secondo posto, mentre al terzo troviamo ancora una nuova presenza: il quinto album in studio del rapper italiano Achille Lauro intitolato “1969”, che, fra gli altri, contiene il brano “Rolls Royce”, con cui si ha partecipato al recente Festival di Sanremo.

Commenta Via Facebook

You May Also Like