Arriva a Madrid la mostra “The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains“

Vuoi viverla soggiornando da Rockstar?

Approda in Spagna dopo i successi di Londra, Roma e Dortmund, la mostra itinerante dedicata ai Pink Floyd, dal titolo “The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains“. Dal 10 maggio fino al 15 di settembre, l’esibizione ideata da Storm Thorgerson e sviluppata da Aubrey “Po” Powell, offrirà al pubblico iberico un viaggio audiovisivo attraverso i 50 anni di storia di uno dei gruppi rock più iconici di tutti i tempi. Uno sguardo sul loro universo compositivo, sul ruolo della band nella storia della musica e un percorso espositivo ideale per il visitatore che voglia immergersi totalmente nelle sonorità e nelle immagini che hanno accompagnato la carriera di Syd BarrettRoger Waters, Richard Wright, Nick MasonDavid Gilmour.

E saranno proprie le voci dei protagonisti a guidare lo spettatore fino al momento culminante del percorso, quando giungerà nella “Performance Zone” in cui è stato ricreato l’ultimo concerto dei quattro membri della band al Live 8 del 2005. Raccontano coloro che hanno avuto già la fortuna di assistervi che Sennheiser, partner tecnologico dell’evento, coi suoi auricolari e il sistema multimediale GuidePORT offra due ore di pura immersione nel mondo Pink Floyd, paragonabile solo a un loro concerto.

Ma se per vedere la mostra a Madrid scegliete di rimanervi per alcuni giorni, quale miglior opportunità se non quella offerta dalla “Rockstar Experience” dell’Hotel Barceló Imagine 5*? Situato a 15 minuti d’auto dal centro fieristico IFEMA, sede della mostra, è quanto di più musicalmente stravagante potreste scegliere: design, musica e arte vi si sposano con uno stile all’avanguardia, dove ogni piano della struttura è dedicato, visivamente e a livello sonoro, a un particolare genere musicale, dal rock al jazz, dalla musica elettronica alla Movida Madrileña.

Servizi accessori? Il “Music Curator” che vi permetterà di affittare giradischi e vinili; la “Room for a Jam” dove al posto del frigobar potrete trovare chitarre elettriche o acustiche a vostra disposizione; gli “auricolari subacquei” per non allontanarvi mai dalla vostra musica preferita, nemmeno quando il caldo madrileno vi obbligherà a un salto in un piscina. Che state aspettando?

 

Commenta Via Facebook

You May Also Like