Francesco Di Giacomo: “La parte mancante” di nuovo disponibile in vinile

Esaurita la prima tiratura di 6.000 copie ne sono state ristampate altre 3.000

La prima tiratura de “La parte mancante”, l’album di inediti uscito lo scorso 21 febbraio in abbinamento a Prog, è stata esaurita quasi immediatamente; le numerose richieste pervenute da chi non era riuscito a trovarlo hanno indotto la Sprea Editori a ristampare 3.000 copie del disco, che sono disponibili online  sempre al costo di 19,90 euro.

Un risultato sicuramente eccezionale: Di Giacomo è ancora nel cuore dei suo fan, e il vinile – nonostante l’era digitale – un supporto che è ancora vivo.

“La parte mancante”, prima uscita della collana “I vinili di Prog Italia” raccoglie dieci brani inediti e originali, composti dal cantante tra il 2004 e il 2012, con musiche di Paolo Sentinelli, che collaborava con Di Giacomo da dieci anni (oltre ad avere già lavorato con il Banco del mutuo soccorso per l’album “13”).

“La parte mancante” è un album profondo, romantico, ironico, duro, altruista

Il disco è stato mixato da Alex Di Nunzio all’NMG Recording Studio di Palestrina, e masterizzato da Tommy Bianchi al White Sound Mastering Studio di Firenze. L’album ha copertina gatefold, libretto di dodici pagine formato vinile, busta interna a colori con i testi, etichette del disco a colori con le quattro foto che compongono la copertina.

“La parte mancante” è un album profondo, romantico, ironico, duro, altruista, diverso nella visione di un mondo “oltre”, forse non realizzabile ma non per questo meno vero.

La tracklist:

LATO A

1) In quest’aria (3’16”)
2) Il senso giusto (3’46”)
3) Emullà (4’07”)
4) Luoghi comuniI (6’19”)
5) 4 parti (1’06”)

LATO B

1) Insolito (4’40”)
2) La parte mancante(3’29”)
3) Lo stato delle cose (4’00”)
4) Quanto mi costa (3’08”)
5) In favore di vento (3’40”)

Commenta Via Facebook

You May Also Like