“Home Venice Festival”, l’evento dove Arte, Musica e Cultura si uniscono

Appuntamento al Parco San Giuliano di Mestre dal 12 al 14 luglio

“Home Venice Festival”, la manifestazione nata dalla collaborazione tra Comune di Venezia e Home Entertainment, si svolgerà dal 12 al 14 luglio al Parco San Giuliano di Mestre.

Un punto di vista ipercontemporaneo, sensibile ai cambiamenti culturali e sociali di respiro mondiale, per un evento che presenta le tendenze più cool della scena musicale internazionale. Come giustamente afferma Amedeo Lombardi, founder di Home Venice Festival, “…nella cornice più bella del mondo, si potrà vivere un’esperienza di vita che abbatte confini e barriere, immersi in un mash-up di culture e situazioni che ad oggi si trovano solo in contesti festivalieri oltreconfine.”.

Moltissimi i protagonisti dell’intensa programmazione artistica di “Home Venice Festival”. Si inizia venerdì 12 luglio con Aphex Twin, il Beethoven della musica elettronica; dall’Inghilterra arriva una delle band più amate del rock indipendente, gli Editors, con oltre 2 milioni di dischi venduti nel mondo. Sempre dalla scena electro un altro nome di fama mondiale è quello di Jon Hopkins, collaboratore tra gli altri di Brian Eno e dei Coldplay. L’hard rock al festival viene portato dai californiani Rival Sons e il raggae da Alborosie, ex leader e fondatore dei Reggae National Tickets.

Sabato 13 luglio a dominare la scena è il re della techno Paul Kalkbrenner, mentre la cantautrice statunitense LP dopo una tournée mondiale da tutto esaurito si presenta a Venezia per l’unica data italiana prevista per quest’anno.

E gli italiani? Da Gazelle a Tedua, uno dei più promettenti giovani della scena trap, da Massimo Pericolo ad Ensi, uno dei nomi di spicco del rap torinese. Per la lineup completa vi rimandiamo al sito ufficiale dell’evento.

Commenta Via Facebook

You May Also Like