Oggi nel Rock: Breakfast in America!

Supertramp, Breakfast in America, Oggi nel Rock, Stone Music,

Il 23 giugno del 1979 il classico dei Supertramp arriva al primo posto della Top Ten USA

Sesto album in studio dei Supertramp, il disco mescola rock, pop, rock and roll, prog e ottiene un successo strepitoso, con quattro milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti. Dall’album vennero tratti quattro singoli di successo: The Logical Song, Goodbye Stranger,Take The Long Way Home e Breakfast in America.

Dall’enciclopedia del Rock (in edicola e online!):

“Non scrivono quasi mai insieme, ma sono una coppia perfetta: Rick Davies ha un’estrazione blues e jazz, Roger Hogdson una spiccata attitudine pop. Ne viene fuori una miscela esplosiva grazie anche all’alternanza delle due voci: aspra e roca la prima, acuta e squillante la seconda.

Trascinato dall’eccentrico sassofonista John Helliwell, il gruppo esordisce nel 1970 e spicca il volo dopo un paio di album di assestamento, passando agilmente da atmosfere cosmiche a perle melodiche, molte delle quali incluse su BREAKFAST IN AMERICA, baciato da un successo internazionale grazie ai singoli formidabili (fra cui The Logical Song). Poi purtroppo la coppia scoppia: Hogdson annuncia durante un concerto che non ce ne saranno altri. E quella che viene dopo, è tutt’altra storia”.


Commenta Via Facebook

You May Also Like