20 luglio: la data che unisce Chester Bennington e Chris Cornell

Nascita e morte si incontrano il 20 luglio: nel 1964 nasceva Chris Cornell, mentre nel 2017 ci lasciava Chester Bennington

In molti affermano che questa coincidenza non sia stata solo un caso, ma che Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park, abbia voluto porre fine alla sua vita in una data per lui significativa. Il 20 luglio 1964 nasceva infatti una figura per lui importantissima: Chris Cornell, frontman dei gruppi musicali Soundgarden e Audioslave, il cui suicidio avrebbe segnato per sempre Chester. Anche le circostanze in cui i due hanno voluto dare fine alla loro esistenza è talmente simile da far venire i brividi: entrambi si sono impiccati. Rileggiamo la lettera che quest’ultimo aveva scritto dopo aver saputo del suicidio dell’amico, il 18 maggio 2017, giusto un mese prima del suo:

Ho sognato i Beatles la notte scorsa. Mi sono svegliato con ‘Rocky Raccoon’ in testa e lo sguardo preoccupato di mia moglie. Mi ha detto che il mio amico era appena morto. Pensieri su di te hanno inondato la mia mente e ho pianto. Sto ancora piangendo, triste e grato per aver condiviso alcuni momenti molto speciali con te e la tua bellissima famiglia. Mi hai ispirato in modi che nemmeno puoi immaginare. Il tuo talento era puro e senza rivali. La tua voce era gioia e dolore, rabbia e perdono, amore e crepacuore, tutto insieme. Suppongo che questo è ciò che siamo tutti. E tu mi hai aiutato a capirlo. Ho appena guardato un video di te che cantavi A day in the life dei Beatles e ho ripensato al mio sogno. Mi piace pensare che mi stessi dicendo addio alla tua maniera. Non posso immaginare un mondo senza te dentro. Prego perché tu possa trovare pace nella prossima vita. Mando il mio affetto a tua moglie, i tuoi figli, gli amici e la famiglia. Grazie per avermi permesso di far parte della tua vita.

Commenta Via Facebook

You May Also Like