Liam e Noel Gallagher di nuovo insieme?

Sembra che un riavvicinamento dei fratelli Gallagher sia possibile solamente in un caso: un brutto avvenimento

L’uomo che ha scoperto gli Oasis e che li ha fatti firmare per la sua etichetta indipendente (Creation Records) nel 1993 crede che l’unico modo per far riavvicinare i fratelli Gallagher sia l’avvento di qualche “cattiva notizia”. Alan McGee ha infatti dichiarato:

Non credo che gli Oasis torneranno insieme, o per lo meno non subito. L’unica cosa che possibile è che le circostanze cambino nella vita delle persone. Non voglio dire quello che penso possa essere, ma potrebbe essere qualsiasi cosa, potrebbe essere una brutta notizia e poi tornano insieme e all’improvvisamente li sentiremo dire: ‘I don’t hate’. Ma al momento non riesco a immaginare un’avvenimento del genere.

Il regista Danny Boyle, che sta girando il film in uscita su McGee “Creation Stories”, ha ammesso che l’unico modo immaginabile per far pace e che Liam e Noel siano “messi insieme dal destino”, ma dubita che gli Oasis torneranno insieme.

Liam ha recentemente twittato che se fosse stato il Primo Ministro del Regno Unito, avrebbe fatto una legge per far tornare insieme Oasis, ma Noel lo ha smontato subito. L’ex chitarrista della band, che in passato ha chiamato i fan di Liam “Parka Monkeys”, ha dichiarato:

Se vogliono ascoltare vecchie canzoni degli Oasis, vengono suonate da un uomo grasso in una giacca da qualche parte, sai, con i pantaloncini addosso in modo che possano andare a vederlo. Non ho alcun desiderio di rimettermi in gioco con Oasis.

Noel ha inoltre insistito sul fatto che i loro fan siano bloccati nel passato e rifiutino di credere che sia finita. Ha continuato:

Temo che gli Oasis siano nel passato e basta. Ci sono molte persone in Inghilterra che si rifiutano di accettare che sia finita. Si rifiutano di credere che sia così perché non volevano che finisse così.

Commenta Via Facebook

You May Also Like