I vinili più venduti la scorsa settimana in Italia

Questa settimana, la classifica dei vinili più venduti in Italia, vede trionfare sul podio la musica italiana e in particolare il rap!

Al primo posto troviamo MATTONI, quinto album in studio (e primo per una major) del rapper e produttore musicale Night Skinny, pseudonimo di Luca Pace. L’album, uscito il 13 settembre 2019 per Island Records/Universal Music, vede al suo interno la presenza di ben 26 artisti: Noyz Narcos, Marracash, Capo Plaza, Guè Pequeno, Fabri Fibra, Rkomi, Luchè, Ernia, Quentin40, Tedua, Lazza, Ketama126, Side Baby, Speranza, Shiva, Franco126, Izi, Jake La Furia, Taxi B, Madame, Vale Lambo, Lele Blade, CoCo, Geolier, Chadia Rodriguez e Achille Lauro.

Sul secondo gradino del podio troviamo l’album della Machete Crew, un collettivo di artisti della scena rap italiana (Salmo, Nitro, Jack the Smoker, Dani Faiv, Hell Raton, DJ Slait, Fabri Fibra, KyGoZz e Pityth). Pubblicato il 5 luglio 2019 dalla Machete Empire Records e da Sony Music, MACHETE MIXTAPE 4 si è posizionato sin da subito in cima alle classifiche.

Al terzo posto un’altra novità: SE FOSSI SIMPATICA SAREI MENO ANTIPATICA di Giuni Russo. A 15 anni dalla scomparsa e in occasione del venticinquennale della prima uscita (1994) dell’album, attentamente curato dall’Associazione Culturale GiuniRussoArte viene riproposto sia in CD Digipack, sia, per la prima volta in vinile.

Oltre alle tre novità che si sono posizionate immediatamente in vetta alla classifica, troviamo: BALLATE PER PICCOLE IENE degli Afterhours, ENERGIE di Giuni Russo, IL MONDO CHE NON C’È di Chief e Soci, APPLE VENUS degli XTC, STRADE DI CITTÀ degli Articolo 31 e THRILLER – 25TH ANNIVERSARY EDITION di Michael Jackson.


Commenta Via Facebook

You May Also Like