Wrongonyou: il 18 ottobre uscirà MILANO PARLA PIANO. Ecco le date del tour

MILANO PARLA PIANO è il nuovo album di Wrongonyou, in uscita il 18 ottobre per Carosello Records. Subito dopo partirà l’Atlante Tour: ecco tutte le date

Ad annunciarlo è stato proprio Wrongonyou sui propri social network, svelando anche l’artwork del disco: un collage composto da simboli ed elementi che si ricollegano ad ognuna delle nove tracce che compongono l’album. L’artwork è stato realizzato da Marcello Myoopia.

La sfida con la lingua madre nasce dal desiderio del cantautore di mettersi a nudo davanti al suo pubblico e comunicare le sue storie e le sue emozioni senza il filtro dell’inglese.

Un lavoro che ha portato Wrongonyou a scrivere i suoi primi pezzi in Italiano, da solo o collaborando con alcuni dei più affermati autori e produttori italiani, senza perdere la cifra stilistica della sua timbrica e del suo sound tipicamente americano e nordeuropeo. Un cambio lingua che non lo snatura, ma che anzi lo porta a un livello successivo, introducendo nella voce sonorità elettroniche su testi in italiano.

Ad anticipare l’album una serie di brani in anteprima che trasportano gradualmente l’ascoltatore verso il nuovo mondo di Marco: dopo l’ottimo riscontro di Mi sbaglio da un po’ arriva il 4 ottobre la seconda traccia Solo noi due.  Entrambi i brani sono scritti da Wrongonyou insieme a Zibba e prodotti da Katoo.

Subito dopo l’uscita del disco, Wrongonyou partirà per L’ATLANTE TOUR, il suo primo tour in italiano (una produzione Humble Agency). Queste le prime date annunciate:

mercoledì 20 novembre 2019| Bologna @ Locomotiv Club
venerdì 22 novembre 2019 | Cosenza @ Mood
venerdì 29 novembre 2019 | Firenze @ Viper Theatre
sabato 30 novembre 2019 | Torino @ sPAZIO211
sabato 7 dicembre 2019 | Bari @ Officina Degli Esordi
venerdì 13 dicembre 2019 | Treviso @ @New Age Club
sabato 14 dicembre 2019 | Nonantola (MO) @ Vox Club

Biglietti in vendita dalle ore 14:00 di mercoledì 2 ottobre su TicketMaster.

Wrongonyou, all’anagrafe Marco Zitelli, si è avvicinato alla musica folk grazie ad artisti internazionali come Bon Iver e Fleet Foxes. Da subito si è affermato come un artista dal talento fuori dal comune: la sua musica è infatti dotata di una forte componente emotiva ed immaginifica, capace di toccare le corde più profonde dell’animo di chi lo ascolta.

Il cantautore si è fatto notare grazie ad alcuni suoi brani caricati su Soundcloud che avevano attirato l’attenzione prima di un professore di Sound Technology all’università di Oxford, che gli fece incidere i primi 4 singoli, e poi della Carosello Records con cui ha pubblicato il primo EP THE MOUNTAIN MAN (2016) e il primo disco ufficiale REBIRTH (2018). Il cantautore romano dal sound internazionale ha calcato i palchi di grandi festival internazionali come South by Southwest festival ad Austin in Texas (USA) e all’Europa Vox in Francia, Eurosonic Noorderslag in Olanda, Primavera Sound in Spagna e Home Festival in Italia. I suoi brani sono spesso diventati colonne sonore di film e serie tv (BABY su Netflix o il film “IL Premio” di Alessanfro Gassman per citarne alcuni), in Italia e nel mondo.

Commenta Via Facebook

You May Also Like