Vasco Rossi ha copiato la copertina di Carlo Credi?

Mettiamo a confronto le copertine di CHI È CARLO CREDI? e di COLPA D’ALFREDO di Vasco Rossi. Plagio o coincidenza?

La Shirak è stata una piccola casa discografica torinese distribuita dalla Vedette di Armando Sciascia, fondata dall’ex batterista dei Circus 2000 e dei Living Life, Roberto Johnny Betti; nel 1978 ha pubblicato l’unico album di un cantautore torinese bravo ma sfortunato, Carlo Credi.

L’album CHI È CARLO CREDI? racchiude alcuni brani del suo repertorio, dieci suoi e due ripresi da Duilio Del Prete. Purtroppo Carlo morì l’8 maggio del 1986, lasciando incompiuto un secondo album: aveva dei seri problemi legati all’alcool, la vita spericolata nel suo caso non era solo una canzone.

A proposito: il 3 aprile 1980 Vasco Rossi pubblicò il suo terzo Lp, COLPA D’ALFREDO, quello che lo fece conoscere al grande pubblico grazie soprattutto al traino del 45 giri Non l’hai mica capito e alla title-track. La copertina di questo disco ha ben più di una somiglianza con quella di CHI È CARLO CREDI?, in cui sul fronte il cantautore torinese era fotografato di spalle mentre sul retro invece di faccia: in COLPA D’ALFREDO Luciano Tallarini riprende la stessa idea dell’anonimo grafico della Shirak, l’unica differenza è che Vasco Rossi ha un occhio nero. Una semplice coincidenza?


Questo e tanto altro sul numero 22 di Vinile, in tutte le edicole e sul nostro store online

Commenta Via Facebook

You May Also Like