Il gruppo preferito di Boris Johnson? Putiferio sui social

“Rappresenti tutto quello contro cui hanno sempre combattuto”, questo è solo uno dei tanti sfoghi dei fan dei Clash contro l’affermazione di Boris Johnson

I Clash sono da sempre una band impegnata politicamente, in particolare non hanno mai nascosto le loro posizioni contrarie a quelle dei partiti conservatori britannici, tra avversione verso la monarchia e verso la mentalità borghese liberale.

Partendo da questi presupposti sembra quantomeno assurda la risposta di Boris Johnson alla domanda di un recente programma elettorale nel quale afferma di amare tanto i Clash quanto i Rolling Stones (anche se di recente, tra le due band, preferisce ascoltare questi ultimi).

L’apprezzamento ai Clash non ha particolarmente lusingato i fan della band punk rock inglese, che sui social non si sono risparmiati in quanto a sfoghi sui social network: “Ma li avrà mai letti i testi?”, questo il dubbio che aleggia sul web. E continuano: “Spiegategli che non gli è permesso” oppure “Rappresenti tutto quello contro cui hanno sempre combattuto”,e su twitter aggiungono: “Posso assicurarti che non sarai mai il Primo Ministro preferito dei Clash, rappresenti tutto quello contro cui hanno combattuto” e “Non far finta di amare i Clash, stai mentendo stupido e pericoloso Tory”.

Ovviamente non si è perso tempo tra meme e video divertenti in cui viene montata e simulata una versione adattata di I Fought the Law recitata dallo stesso Johnson grazie a un cut-up delle sue stesse affermazioni.

Commenta Via Facebook

You May Also Like