Ozzy Osbourne offre 25.000 dollari per la chitarra di Randy Rhoads

ozzy osbourne, randy rhoads, chitarra, asta, classic rock, stone music

L’offerta dopo il furto avvenuto alla Musonia School of Music di Hollywood

Ozzy Osbourne ha offerto 25.000 dollari di ricompensa per la restituzione di alcuni strumenti appartenuti a Randy Rhoads, uno dei più grandi chitarristi della storia, suo collaboratore in album storici come BLIZZARD OF OZZ  e DIARY OF A MADMAN.

“As many of you have heard, the Musonia School of Music in N. Hollywood, CA was viciously robbed on Thanksgiving night. Musonia was run by Randy’s late mother, Delores, and after his death 37 years ago, the school became something of a pilgrimage to his fans from all over the world. It is a place where the Rhoads Family happily opened their hearts to share the life of Randy. As you can imagine, the items that were stolen, including Randy’s first electric guitar, are irreplaceable to the Rhoads Family”.

(come molti di voi ormai sapranno, la Musonia School of Music di Hollywood è stata teatro di un furto durante il giorno del ringraziamento; Musonia era diretta dalla mamma di Randy, Delores, e dopo la sua morte 37 anni fa la scuola è diventata il pellegrinaggio dei fan di Randy di tutto il mondo. Era il posto dove la sua famiglia apriva il suo cuore per condividere la vita di Randy. Come potete immaginare, gli oggetti che sono stati rubati, tra cui la prima chitarra elettrica di Randy, non sono sostituibili).

Tra gli strumenti rubati ci sono la Harmony Rocket, la prima chitarra elettrica di Randy; un prototipo di amplificatore Marshall realizzato appositamente per il chitarrista, e una tromba risalente all’epoca della grande depressione che apparteneva alla mamma di Randy.

Commenta Via Facebook

You May Also Like