Olden presenta il suo nuovo concept album, PRIMA CHE SIA TARDI

Il concept album di Olden, PRIMA CHE SIA TARDI, uscirà il 21 febbraio: tra denuncia sociale e intimismo.

PRIMA CHE SIA TARDI è il titolo del nuovo album (il n°5) di Olden, in uscita il 21 febbraio 2020 (Vrec Music Label, Audioglobe) e vede la produzione artistica di Flavio Ferri (DeltaV).

Si tratta di un lavoro lineare: undici tracce tutte legate dallo stesso messaggio. PRIMA CHE SIA TARDI, infatti, è un concept album che racconta una storia con protagonista l’emigrata Zahira in un ipotetico paese dominato da una dittatura. Un lavoro da ascoltare dall’inizio alla fine, che oscilla costantemente dai toni di denuncia sociale a quelli intimi.

L’album è anticipato dal singolo Aquilone e così lo stesso Olden lo descrive:

Il Partito del Grande Cuore mantiene saldamente il potere, rafforzandolo attraverso slogan nazionalisti e xenofobi, misure che criminalizzano i comportamenti “non tradizionali”, così come i sentimenti e le relazioni. Una forza violenta e reazionaria alla quale qualcuno cerca di resistere (perché “l’amore è libero, è un aquilone”) e di rispondere con forza (“noi vi pisceremo in faccia, se dio vuole… se un dio ci fosse”).

Olden (all’anagrafe Davide Sellari) è un cantautore di origini perugine ma residente a Barcellona. Ha già pubblicato quattro dischi: l’esordio omonimo nel 2011, SONO ANDATO A LETTO PRESTO nel 2014, CI HANNO FREGATO TUTTO nel 2017 e A60 nel 2018.

Commenta Via Facebook

You May Also Like