Malware diffusi attraverso le canzoni candidate ai premi Grammy 2020

Nuova frontera per  cybercriminali: approfittaredi canzoni candidate ai premi Grammy 2020 per diffondere malware. La ricerca, effettuata da una nota azienda di cybersecurity ha rilevato che 30.982 file dannosi sfruttavano i nomi degli cantanti candidati ai Grammy 2020 o delle loro musica.

Secondo l’analisi di Kaspersky Lab, la cantante Billie Eilish, che quest’anno ha vinto i quattro premi principali dei Grammy, è diventata così popolare che il numero degli utenti che ha scaricato file malevoli riportanti il suo nome sono cresciuti di quasi dieci volte rispetto al 2018.

Come sfuggire ai Malware

  • Evitare ogni link sospetto che promette di offrire contenuti musicali esclusivi.
  • Usare servizi di streaming affidabili come Apple Music, Spotify Premium e Amazon Music per ascoltare o scaricare le canzoni di artisti celebri
  • Controllare l’estensione del file scaricato, mp3, .avi o .mp4, e non deve essere in formato .exe o .lnk
You May Also Like