Achille Lauro è il primo artista a raggiungere un simile traguardo

Achille Lauro diventa Chief Creative Officer di Elektra Records. Ecco cosa significa.

Lo abbiamo visto all’ultima edizione del Festival di Sanremo, con Me ne frego. Achille Lauro ha portato in scena, sul palco dell’Ariston, uno spettacolo a tutto tondo, con lo scopo di stupire, ma anche di comunicare dei messaggi importanti per il suo progetto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ACHILLE LAURO (@achilleidol) in data:

Oggi arriva una news: Achille Lauro sarà il nuovo Chief Creative Officer di Elektra Records per l’Italia, la stessa etichetta che nella storia ha rappresentato Jim Morrison, i Doors, i Queen e altre leggende della musica.

Con questo incarico, Achille Lauro diventa il primo artista italiano ad avere anche un ruolo creativo in una music company.

Così Marco Alboni, di Warner, ha commentato la rivoluzionaria collaborazione:

Achille Lauro è un artista atipico nel panorama italiano. La sua creatività e tutta la sua produzione artistica si riferiscono ad un modello nuovo nel settore della musica. Fin dai nostri primissimi incontri abbiamo capito che il nucleo della nostra partnership sarebbe andato nella direzione dello sviluppo di nuovi progetti insieme sotto l’imprint Elektra Records per Warner Music Italy.

 

 

Commenta Via Facebook

You May Also Like