Il ristorante solidale di BON JOVI contro il Coronavirus

"Se non puoi fare ciò che fai di solito… allora fai quel che riesci!" BON JOVI commenta così la foto che lo ritrae mentre dà una mano nella cucina del suo ristorante.

Sono in molti, ormai, gli artisti che hanno condiviso con i loro fan provati dal Coronavirus una canzone o un messaggio di comprensione. Tra di loro, c'è anche chi non è nuovo a iniziative di solidarietà.

Jon Bon Jovi nel 2016 ha inaugurato con la moglie Dorothea nel New Jersey il JBJ Soul Kitchen, un ristorante solidale che serve i pasti ai più bisognosi. Ai visitatori viene chiesto semplicemente di lasciare una donazione oppure di ricambiare facendo volontariato nel locale, per esempio lavando i piatti.

Il rocker si è posto in questi giorni in prima linea nel fronteggiare l'emergenza Coronavirus, tenendo aperto il servizio a domicilio del ristorante e dando una mano in cucina.

Ecco il post Instagram che lo ritrae:

Visualizza questo post su Instagram

If you can't do what you do... do what you can.

Un post condiviso da Jon Bon Jovi (@jonbonjovi) in data:

You May Also Like