“Coronavirus Rhapsody”: la parodia dei Queen che è diventata virale

Vinile, top seller, UK, Gran Bretagna, classifiche, Stone Music, Queen

Coronavirus Rhapsody, la cover dei Queen diventata virale, sottolinea l'importanza delle norme anti Coronavirus.

L'idea è nata dal musicista Adrian Grimes, che ha pubblicato sul suo canale YouTube una parodia di Bohemian Rhapsody dei Queen ai tempi del Coronavirus. È così che Coronavirus Rhapsody è diventata virale. L'obiettivo della cover è quello di sensibilizzare su alcune regole fondamentali, come il mantenimento della distanza sociale o il dover stare in casa.

Purtroppo, non sono mancate le critiche nei confronti di Grimes, che ha dovuto aggiungere una nota al suo video:

Ho ricevuto alcuni commenti che sostenevano che questo fosse indelicato. Voglio sottolineare che so da dove vengono quelle persone. Mia moglie lavora nella sanità e ho due figli piccoli; so molto bene che questo virus può avere effetti sulla mia famiglia. Ogni giorno in cui mia moglie va a lavorare, spero sia un altro giorno “bonus” che passiamo insieme prima che l'ondata colpisca e lei debba mettersi in quarantena, obbligando i miei figli a smettere di abbracciarla. In ogni caso, spero che anche in quelle circostanze, se dovessero presentarsi, sarò in grado di mantenere il senso dell'umorismo, e molti dei commenti di persone già affette dal Coronavirus mi hanno dimostrato quando questo sia stato apprezzato.

Eccovi il video di Coronavirus Rhapsody, con tanto di testo: 

Commenta Via Facebook

You May Also Like