La canzone di Adele che cura la paura di volare

adele

Oggi Adele spegne 32 candeline! Chissà se come regalo avrà chiesto di superare le proprie paure. Di certo le sue canzoni hanno aiutato molti fan a combattere la propria aerofobia. Ecco come.  

Sembra quasi assurdo a pensarci ma è tutto vero: da uno studio portato avanti dalla Dottoressa Becky Spelman, psicologa specializzata in disturbi d'ansia, e commissionato da una delle piattaforme di streaming musicale più famose al mondo, ovvero Spotify, si evidenzia che alcuni dei brani della cantante britannica aiuterebbero chi soffre di attacchi di panico a calmarsi.

Questo perché i bpm (i battiti per minuto che determinano il ritmo del brano) delle canzoni in questione sarebbero perfetti per scandire il ritmo degli esercizi di respirazione utili in situazioni di forte ansia. Inoltre, dice la Spelman:

La musica che stimola sia la parte sinistra del cervello, più logica, che la parte destra, più legata alle emozioni, stimolerebbe anche il sistema limbico il quale ha il compito di elaborare i ricordi e le emozioni negative il che, a sua volta, aiuta le persone ad avere pensieri più equilibrati e razionali vincendo, così, l'ansia.  

Sembra che uno dei pezzi più indicati per raggiungere questo obiettivo sia proprio la hit del 2011 di Adele, Someone Like You, che avrebbe il giusto ritmo per aiutare i più paurosi a rilassarsi durante un viaggio in aereo. 

La particolarità sta nel fatto che è la cantante stessa a soffrire di una terribile paura di volare che, in passato, le ha reso difficile perfino partire in tournée o intraprendere viaggi per mete lontane. Per placare le proprie ansie, Adele ha addirittura assunto uno psicoterapeuta che la seguisse in ogni tappa del suo Adele Live Tour del 2016, che l'ha impegnata in un giro attorno al mondo per ben nove mesi. Il professionista avrebbe viaggiato sempre con Adele e con il figlio Angelo, che all'epoca aveva solo tre anni, per aiutarla durante le crisi d'ansia scatenate dai frequenti spostamenti aerei e a quelle dovute all'ansia da palcoscenico

Chissà, forse in assenza di uno psicoterapeuta anche Adele ascolta le sue canzoni per rilassarsi durante i lunghi viaggi in aereo

You May Also Like