10 sottogeneri del metal che (forse) non conoscevate

Di sfumature nel metal ce ne sono tante. E non stiamo parlando solo di Alternative metal, Death metal o Black metal. Ecco dieci sottogeneri decisamente bizzarri.

Quello che comunemente viene chiamato "metal" è in realtà uno dei generi più imponenti e diversificati della storia del rock. Nel corso degli anni si è formato infatti un panorama musicale vastissimo, che comprende un numero incalcolabile di band che forse non tutti conoscono. 

Se è generalmente appurato che lo scoppio dell'Heavy metal avvenne con i Black Sabbath, quando il pubblico udì la prima volta i suoni distorti di Tony Iommi, darne una definizione è difficile.

Di contenitore musicale ce n'è uno, ma all'interno sono presenti tante, troppe sfumature. Oggi ve ne presentiamo dieci delle più bizzarre.

Diteci le vostre preferite!

1. PIRATE METAL

Il primo esempio di Pirate metal è apparso nel 1987, quando il gruppo tedesco Running Wild pubblicò il suo terzo album, UNDER JOLLY ROGER. Come suggerisce il nome, il Pirate metal è caratterizzato dalla tematica piratesca. I testi usano infatti il gergo marinaresco e i membri delle band spesso indossano costumi d'epoca durante le esibizioni, imitati dal pubblico. 

2. WEREWOLF METAL

Un sottogenere specifico, che ha radici nel Nu-metal. Il Werewolf metal è nato con la band giapponese Man with a Mission, i cui membri si definiscono "umani con una testa di lupo, bioingegnerizzati da Jimi Hendrix", e proprio con una maschera da lupo si esibiscono sui palchi.

3. DINOSAUR METAL

Se pensate che esibirsi con una testa di animale sia stravagante, non avete ancora visto nulla. I musicisti della band finlandese Hevisaurus, popolarissima nei paesi nordici, si presentano durante i concerti vestiti da dinosauri. Come si può facilmente intuire, i loro live attirano non solo appassionati del genere, ma anche numerose famiglie con bambini.

4. SHAKESPEARE METAL

Unire la letteratura inglese agli strumenti dell'Heavy metal è decisamente possibile. Basta recitare in musica un sonetto o un monologo, magari trasformando il "to be or not be" in "to bleed or not to bleed". Per la band The Metal Shakespeare Company, è obbligatorio esibirsi in costume.

5. FUNERAL DOOM

Un sottogenere decisamente più noto, nato in Finlandia e derivato dal Doom metal. Suo elemento caratteristico è la lentezza talvolta esasperata del ritmo, a cui si aggiunge un suono particolarmente cupo, l'utilizzo di "harsh vocals" (tecniche vocali che producono un effetto "disumano"). Una vera e propria marcia funebre.

6. NINTENDOCORE

Conosciuto anche come "nerdcore" o "nintendo rock", è un sottogenere che risente dell'influenza del rock più aggressivo, unito alla musica per videogiochi come la chiptune. Un esempio di brano Nintendocore è The Black Hole degli Horse The Band, ricco di voci urlate, "riff di console Nintendo" ed effetti sonori tratti da numerosi videogiochi.

7. BLACK 'N' ROLL

Una combinazione di Black MetalRock 'n' roll. Come il Black metal, il genere è frequentato soprattutto nei paesi scandinavi, soprattutto i Norvegia, dove spopolano i Satyricon, ma anche in Nord America, grazie a band come i Midnight e i Chapel.

8. DRIVE THRU METAL

C'è solo una band che suona Drive thru metal, un sottogenere da "fast food". Si tratta di una tribute band dei Black Sabbath, i Mac Sabbath, che suonano in costume con l'approvazione di Ozzy Osbourne in persona.

9. LATIN METAL

Il termine Latin metal è stato usato per la prima volta negli anni Settanta quando il critico Robert Christgau indicò la musica di Santana come "Latin Metal Pop". Il sottogenere iniziò a svilupparsi proprio in quegli anni, quando band come Baron Rojo e Angeles del Inferno raggiunsero il successo internazionale nonostante cantassero in spagnolo. 

10. MONGOLIAN METAL

Concludiamo con il Mongolian metal, detto anche Nomadic folk metal. Un sottogenere, interpretato principalmente dai The Hu, che mescola le sonorità dell'Heavy metal con le caratteristiche del canto folkloristico mongolo. I The Hu in particolare si servono di strumenti tipici quali il morin khuur (un arco con l'estremità superiore a forma di testa di cavallo), il tovshuur (un liuto con due o tre corde) e il tumur khuur (uno strumento simile allo scacciapensieri). 

Commenta Via Facebook

You May Also Like