Dave Swarbrick: il violinista che diede al folk un sound elettrico

Fu il primo musicista della scena folk inglese a suonare il violino elettrificato. E leggenda vuole che fosse entrato nei Fairport Convention per caso. Ecco la storia di Dave Swarbrick.

Il nome di Dave Swarbrick è noto a molti appassionati del folk, un po’ meno a coloro che, invece, preferiscono altri generi. Eppure, l'eredità che Dave lasciò al mondo musicale, dopo la sua morte, quel triste 3 giugno 2016, non sembra essersi mai esaurita.

Il pubblico conobbe per la prima volta il nome di Swarbrick nel 1969, quando il musicista apparve come turnista nel terzo album dei Fairport Convention: UNHALFBRICKING. Un anno molto prolifico per la band inglese, che aveva visto, oltre all'aggiunta di Swarbrick, anche l'ingresso di Sandy Denny, voce indimenticabile di cui vi abbiamo parlato in questo articolo.

A differenza di Sandy, sembra che in realtà Swarbrick non conoscesse i Fairport Convention, quando gli venne chiesto di unirsi a loro per le registrazioni. Eppure, quando suonò per il gruppo il violino, la viola, il mandolino e la chitarra, muovendosi tra gli strumenti con tanto agio da lasciare tutti a bocca aperta, poco importò che non fosse un fan della band. I Fairport lo accolsero immediatamente, prima come turnista, poi come membro fisso.

Ed eccoci alle novità che Swarbrick portò al folk rock. 

UNHALFBRICKING fu il primo disco folk britannico a contenere un violino amplificato. Swarbrick ancora non possedeva uno strumento elettrico, ma dovette amplificare il suo legando la cornetta di un telefono alla cassa del violino, e la scatola del telefono agli amplificatori.

Il risultato? Lo potete sentire nella bella Si tu dois partir, in cui Sandy Denny reinterpretò in francese una canzone di Bob Dylan, oppure negli undici minuti di folk tradizionale misto a rock e psichedelia della ballata A Sailor's Life.

L'avventura con i Fairport era appena cominciata. Per il successivo album, LIEGE & LIEF, Dave Swarbrick fu il primo musicista della scena folk britannica a suonare il violino elettrificato.

E se la voce di Sandy Denny ne oscurava la melodia, quando la cantante lasciò la band, il violino di Swarbrick divenne il vero protagonista. Il musicista firmò qualche brano, insieme a Richard Thompson, e nel 1971, quando il gruppo toccò il vertice commerciale con ANGEL DELIGHT, diede libero sfogo sia alle sue capacità vocali, emergendo come principale cantante dei Fairport, sia alle sue doti da mandolinista.

Voce, violino, viola, mandolino e chitarra. Dave Swarbrick continuò a regalare brani al mondo anche dopo lo scioglimento dei Fairport Convention, nel 1979.

Sia da solo, sia insieme ad altri artisti, il musicista continuò a innovare dall'interno quel genere di cui, fin dall'inizio, era stato maestro.

You May Also Like