La nuova rivista «Hard Rock Magazine» è in edicola: ecco tutte le esclusive

hard rock

È finalmente disponibile in edicola e nel nostro store online il primo numero di «Hard Rock Magazine», la nuova rivista di casa Sprea Editori, con una cover story dedicata agli Iron Maiden. Ecco cosa troverete:

La nuova rivista musicale «Hard Rock Magazine», a cura di Francesco Coniglio, si aggiunge finalmente alla famiglia di «Classic Rock», «Prog Italia» e «Vinile». 

La rivista si propone di raccontare le origini e le implicazioni culturali dell'hard rock, le cui radici affondano negli anni Settanta, nelle note lancinanti delle chitarre di Jimmy Page e Ritchie Blackmore, nelle voci urlate di Robert Plant e Ozzy Osbourne, ma anche nelle tuonanti batterie di Ginger Baker dei Cream e di John Bohnam dei Led Zeppelin e nell'esoterismo di Aleister Crowley.

Verranno documentati le urla, il rumore e il frastuono che diedero origine all'Heavy Metal, genere musicale dominante nei successivi anni Ottanta e Novanta.

La cover story di questo primo numero è dedicata agli Iron Maiden e alla loro collocazione all'interno della New Wave of British Heavy Metal.

iron maiden

Non mancheranno poi interessanti pagine dedicate alle origini insolite e misteriose dei Tool, alla band folk metal italiana dei Ragnarok e interviste esclusive a Pino Scotto, agli Electric Mob e alla band statunitense dei Kansas, che ha festeggiato 50 anni di prog rock con il sedicesimo album THE ABSENCE OF PRESENCE.

kansas

Gli amanti dei Led Zeppelin, inoltre, avranno l'occasione di approfondire la loro conoscenza dell'esoterista Aleister Crowley, "la Bestia", figura fondamentale per la vita e lo stile musicale di Jimmy Page (che ne comprò la vecchia dimora, Boleskine House), ma anche, tra gli altri, per Mick Jagger e David Bowie. 

jimmy page

E poi ancora: ci sarà spazio per i Mötley Crüe e per i Blue Öyster Cult, che con i loro primi tre album, dominati dal bianco e nero e imperniati sul male, sugli alieni, sulla magia, ricevettero negli anni Settanta accuse di nazismo

blue oyster cult

Le chicche non sono finite: il lettore potrà trovare all'interno della rivista un esaustivo approfondimento, fatto proprio dalle parole di chi c'era, sull'Hair Metal, un sottogenere che fece da padrone nel mondo del rock dal 1983 circa fino almeno al 1991, con NEVERMIND dei Nirvana

pussycat

Questo e molto altro nel primo numero della nuova rivista bimestrale, disponibile in tutte le edicole e sul nostro store online.

You May Also Like