Quella canzone dei Megadeth scritta per i Metallica

megadeth

KILLING IS MY BUSINESS... AND BUSINESS IS GOOD!, album d'esordio dei Megadeth, fu segnato da una faida tra la band e i colleghi Metallica. Ecco cosa accadde.

La band che avrebbe scritto la storia dell'heavy metal americano si era formata da poco quando venne pubblicato KILLING IS MY BUSINESS...AND BUSINESS IS GOOD!. Il primissimo album in studio dei Megadeth uscì esattamente il 12 giugno del 1985

A pubblicare l'opera d'esordio fu un'etichetta indipendente, la Combat Records. Quest'ultima aveva concesso alla band 8000 dollari (più altri 4000 dopo l'inizio delle registrazioni) da investire nella produzione del disco. L'etichetta, infatti, aveva chiesto il licenziamento dell'ex produttore del gruppo di modo che i ragazzi potessero incidere il loro primo lavoro in completa autonomia. 

Inizialmente, le cose non andarono proprio come sperato: gran parte di quegli 8000 dollari venne spesa per riempire le pance degli artisti e per "aiutarli a trovare la giusta ispirazione", con grande sperpero in alcool e droga.

Ciò che rimase venne, quindi, utilizzato per la registrazione e produzione dell'album che - forse anche per via dello scarso budget a disposizione - non fu eccellente a livello tecnico

Nonostante ciò, non si può di certo dire che KILLING IS MY BUSINESS... AND BUSINESS IS GOOD! sia stato un flop: oltre alle moltissime recensioni positive che ricevette, il debut album dei Megadeth contribuì a segnare un nuovo standard per il nascente thrash metal, sottogenere del più ampio heavy metal che ancora stentava ad affermarsi e al quale la band losangelina diede sicuramente una grossa spinta. 

È interessante notare il ruolo della canzone proposta qui sopra, Mechanix, contenuta nell'album e scritta inizialmente da Dave Mustaine (chitarrista e membro fondatore della band) per i Metallica.

Mustaine, infatti, prima di fondare i Megadeth, aveva fatto parte dei Metallica come chitarrista principale ma, a causa della sua dipendenza da alcool e droga e dei suoi comportamenti violenti, si era inimicato gli altri membri della band che, alla fine, avevano deciso di licenziarlo.

Solo due mesi dopo sarebbero nati i Megadeth. Uno degli ingredienti principali che inizialmente spingeva la band era proprio il risentimento di Mustaine nei confronti dei suoi ex colleghi e il forte desiderio di dimostrare a tutti di che pasta fosse fatto

Così, nel tentativo di proporre al pubblico un tipo di heavy metal più spinto di quello portato alla ribalta dal suo gruppo precedente, Mustaine prese una canzone che aveva scritto per il primo album in studio dei Metallica, KILL'EM ALL (1983), dal titolo The Four Horsemen (ma le cui origini risalgono addirittura alla prima band del chitarrista, i Panic) e ne velocizzò il ritmo in modo che risultasse ancora più travolgente.

Il nuovo titolo scelto fu Mechanix, appunto.

Il brano, comunque, venne a lungo conteso tra Dave Mustaine (leggi qua per scoprire la sua canzone preferita dei Rolling Stones) e James Hetfield, ma fu al primo che venne riconosciuta la maggioranza dei diritti d'autore: suoi sono infatti riff e melodie.

Ecco come nacque, dunque, una parte importante dell'album che oggi molti ritengono come il diretto precursore del thrash metal

You May Also Like