Quando Jimi Hendrix bruciò la sua chitarra sul palco del Monterey Pop Festival

jimi hendrix monterey

Quello di Jimi Hendrix fu un gesto diventato un simbolo, non solo nella musica degli anni Sessanta. Ecco cosa accadde. 

Era il 16 giugno del 1967 quando ebbe inizio un festival che restò nella storia per la sua spettacolarità: il Monterey Pop Festival. A Monterey, cittadina della California, per tre giorni consecutivi si accalcarono circa 200.000 persone. Il prezzo del biglietto? Un dollaro, con tutti i fondi destinati in beneficienza.

Per molti, Monterey fu un diretto precursore di Woodstock: non solo per il tenore delle esecuzioni e degli artisti in scaletta, ma anche per il clima che si respirava, già pregno degli slogan che inneggiavano all'amore libero tipici del movimento hippie di quegli anni.

Non a caso il Monterey Pop Festival venne visto come uno dei momenti più alti della cosiddetta "Summer of Love", espressione coniata per designare proprio l'estate di quell'anno. Allora, la California era stata scelta come luogo di ritrovo da migliaia e migliaia di giovani devoti alla controcultura hippie.

Il festival nacque come controparte pop del Monterey Jazz Festival che si teneva nella stessa zona annualmente dalla fine degli anni 50, che aveva visto sfilare sul proprio palco moltissimi artisti di spicco come Louis Armstrong e Dizzy Gillespie e che si era più tardi trasformato in Monterey Folk Festival (ve ne abbiamo parlato qua).

Fra i nomi degli organizzatori della manifestazione troviamo anche quello di Paul Simon, la celebre metà del duo folk statunitense Simon & Garfunkel, che si esibì durante la prima giornata del festival. 

Sul palco del Monterey Pop Festival si alternarono artisti che, di lì a breve, avrebbero fatto la storia della musica (sempre che non fossero già ampiamente sulla cresta dell'onda). Oltre ai già citati Simon & Garfunkel, che con le loro ballads incantarono il mondo intero, si esibirono infatti alcuni membri dei Beach Boys - pionieri della surf music californiana - e alcuni membri dei Beatles che avevano da poco pubblicato il loro album simbolo, SGT. PEPPER'S LONELY HEARTS CLUB BAND

Ma le vere rivelazioni del festival furono due: una giovanissima Janis Joplin, che fece il suo debutto come membro dei Big Brother and the Holding Company (di cui vi abbiamo parlato in questo articolo) e Jimi Hendrix, che con i suoi The Jimi Hendrix Experience salì sul palco per la sua prima grande esibizione americana. La conclusione? Una chitarra bruciata sul palco.

Di recente è stato anche restaurato il docufilm dedicato ai tre indimenticabili giorni del Monterey Pop Festival, un vero gioiellino al quale vi consigliamo di dare un'occhiata per farvi un'idea del clima che si respirava in quel periodo magico.

Eccovi il trailer:

Commenta Via Facebook

You May Also Like